RiutilizzaRE alla seconda edizione!

Si è svolta la seconda edizione di RiutilizzaRE, il mercatino dell’usato domestico in Polveriera, frutto della collaborazione organizzativa tra la nostra Associazione, l’Assessorato alla Coesione e Sicurezza Sociale, il Servizio Sport Socialità e Tempo Libero e la Circoscrizione VI. Più di 30 esposizioni di oggetti provenienti dalle case dei cittadini, il supporto dell’Associazione Nazionale Alpini – Sezione di Reggio Emilia e del gruppo di animazione per bambini “La scatola magica” hanno rappresentato un’attrattiva stimolante e popolare per famiglie, adulti, giovani e bambini concretizzando anche principi di tutela dell’ambiente, del riciclo di materiali e di economia di tipo solidale. Numerosa la partecipazione di residenti e cittadini che hanno espresso piena soddisfazione e ampia richiesta di ripetizioni dell’evento. Grazie alla sorveglianza spontanea generata dal mercatino, dalla presenza degli Alpini nella loro nuova sede, nonché quella costante di tutte le Forze dell’Ordine, l’area della Polveriera ha acquistato una nuova vitalità con un netto miglioramento delle criticità legate al degrado e ai fenomeni di traffico e consumo di stupefacenti.
Annunci

L’incontro con Assessori e Dirigenti in via Melato

Venerdì 6 febbraio, in via Melato, si è svolto un incontro, programmato con la collaborazione dell’Assessorato alla Coesione e Sicurezza Sociale, tra l’Associazione di Promozione Sociale di via Melato e diversi esponenti della Giunta Comunale, di alcune Aree di Servizi e della Circoscrizione VI: Assessore all’Urbanistica Ferrari, Assessore alla Mobilità Gandolfi, Dirigente del Servizio Sport Socialità e Tempo Libero Vestrali, Cangiari dell’Assessorato alla Coesione e Sicurezza Sociale, Dirigente del Servizio Manutenzione Di Silvestro, Dirigente del Servizio Edilizia Calzolari, Servizio di Gestione del Patrimonio Immobiliare, Presidente della Circoscrizione VI, Vecchi e consiglieri della Circoscrizione Bassi e  Carboni. Lo scopo dell’incontro è stato quello di valutare in loco alcune richieste di interventi urbanistici e manutentivi presentate dall’Associazione di via Melato. Molti dei punti discussi rientrano nel piano integrato per la sicurezza ed il decoro urbano proposto ed in parte attuato dall’Assessorato alla Coesione e Sicurezza Sociale. Agli interventi per il presidio del territorio rivolto al controllo di fenomeni illeciti (abusi edilizi, traffico e consumo di stupefacenti, clandestinità e prostituzione) pianificati dal Tavolo Interforze in seguito a numerosi esposti presentati dall’Associazione, ai progetti per la prevenzione dei conflitti sociali e l’educazione alla legalità, all’animazione degli spazi urbani, devono necessariamente combinarsi interventi per la tutela del decoro urbano, sia per le parti private che per quelle pubbliche. Gli Amministratori si sono impegnati ad interventi sull’illuminazione, sui parcheggi pubblici e su aree non chiaramente censite nonché sulla moderazione del traffico. Tuttavia, si prospetta difficile l’attuazione di migliorie su aree private ad uso pubblico, nonostante la presenza di norme che identificherebbero chiaramente le competenze.