Il nuovo Regolamento di Polizia Locale: confidiamo in un miglior operato del Consiglio comunale!

Venerdì scorso la Commissione Affari Generali si è riunita per l’ultima discussione sul nuovo Regolamento di Polizia Locale finalizzato a tutelare l’uso corretto dell’ambiente urbano. Invitati dall’Assessore Franco Corradini ad esprimere un parere sulla bozza del regolamento elaborata dalla commissione il primo di agosto, abbiamo proposto alcune significative modifiche, frutto di esperienze dirette, tese a contrastare l’attuale degrado urbano ed il conseguente disagio sofferto dai cittadini. Nessuna delle proposte da noi avanzate è stata presa in considerazione o, almeno, sottoposta alla valutazione dei commissari presenti.

Se l’attuale stesura fosse approvata dal Consiglio comunale, a Reggio sarebbe consentito sdraiarsi ovunque (panchine, strade, piazze, parchi) purché non si intralci la circolazione, esporre qualsiasi oggetto su balconi o alle finestre purché non ne derivi un pericolo per i passanti (un passo indietro rispetto al vecchio regolamento), far fare il bagnetto nelle fontane ai bambini di età inferiore ai 12 anni (come controllare poi l’età anagrafica) sotto la responsabilità dei genitori (al di là della scena indecorosa, che importano poi le conseguenze igienico-sanitarie dal momento che la responsabilità non è del Comune), compiere presso le fontane operazioni di pulizia personale, bivaccare ovunque e in qualsiasi modo purché si pulisca (chi trova poi i trasgressori che non hanno pulito).

Oltre al fatto che i cittadini siano raramente ascoltati, come in questo caso, si deduce quanto i nostri amministratori dimostrino scarso interesse per una città decorosa e civile e, al contrario, benevolenza nei confronti di coloro che si comportano in modo incivile. Speriamo che il motivo di queste scelte non risieda nella impossibilità di riscuotere le sanzioni.

Valentina Iannuccelli
Fabrizia Pini
Gianfranco Fantuzzi
 
(Pubblicato su Il Resto del Carlino di Reggio e su Prima Pagina)
 
Questa è la nostra città: ora e in futuro se approvata la bozza di Regolamento
 
Bagno tra gli zampilli alla fontana del Valli
balconi via Viani
balconi via Paradisi
da viale e del Partigiano e Turri
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
bivacco nel parco di viale Olimpia
4 bis. Parco Olimpia
rifiuti dopo il bivacco
parco viale Olimpia
parco viale Olimpia ter

RiutilizzaRE 8 dicembre 2013: esiti delle prenotazioni

Sono già state inviate le risposte agli espositori accettati e a quelli (20) in lista d’attesa:

539 richieste pervenute fino alle ore 8:00,  277  pervenute alle ore 0:00.

Non riuscendo a rispondere a tutti, chi non ha ricevuto risposta non è stato accettato.

Le associazioni, scuole e parrocchie che raccolgono fondi a scopi istituzionali possono inviare la richiesta utilizzando la posta elettronica istituzionale e indicando nominativo e recapito telefonico del referente. Saranno accettate fino a un massimo di 20 richieste.

Mail ed elenchi sono in visione per chi desidera previa telefonata al 3343302854. Grazie a tutti voi!!