Casa d’appuntamento in via Vecchi n. 1

Sempre più dilagante la prostituzione cinese in zona stazione, a qualsiasi ora
e incurante del passaggio di persone o della presenza di bambini. Questa
mattina, in via Vecchi, poco prima delle 11, una giovane cinese ha adescato un
anziano signore arrivato con un furgone. Dopo una breve trattazione,
parcheggiato il furgone, il cliente ha seguito a piedi, a debita distanza, la
ragazza introducendosi nello stabile di via Vecchi n. 1, proprio di fronte ai
Servizi Sociali Territoriali – Polo Est del Comune. La segnalazione alle forze
dell’ordine per adescamento e presunto sfruttamento della prostituzione ha
sortito un rapidissimo intervento della Questura. Rapidissimo, però, anche il
cliente che, dopo pochi minuti, ha abbandonato la casa dileguandosi con il
furgone. La casa in questione è nota da tempo, almeno ai cittadini.

Pubblicato su Il Resto del Carlino e Prima Pagina

L'adescamento

L’adescamento

L'adescamento 2

L’adescamento 2

Il cliente entra al n. 1 di via Vecchi

Il cliente entra al n. 1 di via Vecchi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...